Corso FAD 50 crediti ECM - 1a Edizione


Disprassie, disturbi del linguaggio e delle funzioni esecutive: dalla valutazione al trattamento
 

Quota di iscrizione individuale: 150,00 

Per iscrizioni di gruppo è previsto uno sconto del 20% per gruppi di 2-4 corsisti: (€ 120,00) e del 30% per gruppi di 5 corsisti e oltre (€ 105,00). Indicare questa opzione nel modulo di iscrizione con i nominativi dei membri del gruppo

Per chi ha già acquistato entro i 12 mesi precedenti dalla data dell'iscrizione o vuole acquistare congiuntamente anche il corso FAD 50 crediti ECM: "Valutazione e trattamento dei disturbi di apprendimento (DSA)", le quote di iscrizione sono ulteriormente ridotte: individuale €
130,00 - gruppi 2-4 corsisti € 100,00 - gruppi di 5 corsisti e oltre € 85,00 

Il corso sarà è offerto in collaborazione con il provider accreditato Dea Formazione e Servizi e sarà attivo fino al 30 dicembre 2019Si ricorda che secondo la nuova normativa relativa ai crediti ECM il professionista ha la possibilità di ottenere i 150 crediti durante il triennio 2017/2019, senza più l'obbligo di suddividere i 50 crediti nelle singole annualità

Il corso è disponibile anche con il solo rilascio dell'attestato di frequenza di 50 ore di formazione (€ 60,00), con uno sconto per iscrizioni di gruppo di 2-4 corsisti del 10% (€ 54,00) e di 5 e più corsisti (€ 48,00) 

La quota di iscrizione al corso FAD è già comprensiva della quota associativa annuale di € 20,00


Destinatari 50 crediti ECM: Educatori Professionali, Fisioterapisti, Logopedisti, Medici*, Ortottisti/Assistenti di oftalmologia, Psicologi, Psicoterapeuti, Tecnici dell'educazione e della riabilitazione psichiatrica e psicosociale,  Terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, Terapisti occupazionali.      *Audiologia e foniatria, medicina fisica e riabilitazione, medicina generale (medici di famiglia) neurologia, neuropsichiatria infantile, pediatria, pediatria (pediatri di libera scelta) psichiatria, psicoterapia.

Destinatari 50 ore formative: Insegnanti, Pedagogisti e figure professionali attinenti, anche con laurea triennale, laureandi e specializzandi.

Metodologia corso FAD: La metodologia basata sul mastery learning prevede una forma di auto-apprendimento assistito, attraverso l'approfondimento dei contenuti teorici e pratici oggetto del corso di formazione: dispensa didattica e altro materiale didattico relativo alle attività di valutazione e trattamento, tutoring online da parte del formatore per chiarimenti sul materiale didattico

Attestato finale: Alla conclusione del corso verrà rilasciato a tutti i corsisti l'attestato di frequenza di 50 ore di attività formativa dall'Associazione Vadiss.

Formatore: Il dott. Gianluca Delle Monache, psicologo e psicoterapeuta,  svolge attività privata in Sardegna e si occupa da anni, all'interno di progetti intercomunali,  di prevenzione, valutazione, intervento e formazione nell'ambito delle tematiche evolutive. 

Modalità di iscrizione e versamento della quota di iscrizione: l'iscrizione online avviene compilando e inviando il Modulo di iscrizione  presente in alto alla destra inserendo la propria mail nell'apposito spazio, scegliendo le varie opzioni (tipo di corso, importo della quota, tipo di pagamento)  e inserendo i dati richiesti (il corso è riservato agli associati: la quota associativa 2019 di € 20,00 è già compresa nella quota di iscrizione). 
L'iscrizione si formalizza effettuando il versamento della quota del tipo di corso scelto tramite bonifico bancario intestato ad ASSOCIAZIONE VADISS, codice IBAN: IT64 D030 6909 6061 0000 0151 986 (Banca Intesa Sanpaolo)
, con causale: "Corso FAD" e indicando il nominativo del corsista.
Il versamento può essere effettuato anche tramite  circuito  PayPal, utilizzando le principali carte di credito o prepagate (Visa Master Card, American Express, Visa Electron, Carta Aura), o tramite carta Postepay utilizzando il menù a tendina:

ARGOMENTI DEL CORSO FAD



PRIMA PARTE

Introduzione alle disprassie, ai disturbi del linguaggio e delle funzioni esecutive

 

Modelli neurocognitivi di acquisizione e funzionamento delle prassie, del linguaggio e delle funzioni esecutive

Introduzione

Lo sviluppo motorio e prassico in età evolutiva

 Prensione e manipolazione

 Deambulazione

 Azione, gesti e parole

Le principali tappe dello sviluppo linguistico

I suoni delle parole

 La comprensione del linguaggio

 Ampliamento e composizione del primo vocabolario

 Lo sviluppo della frase e la comparsa di alcuni aspetti morfologici

Lo sviluppo delle funzioni esecutive

 Neurobiologia delle funzioni esecutive

 Il quadro di sviluppo delle funzioni esecutive

Le disprassie in età evolutiva

Definizione generale

 Ipotesi causali del Disturbo della Coordinazione Motoria  con disprassia

Disprassia oculomotoria o di sguardo

Disprassia di scrittura: la disgrafia

Disprassia verbale evolutiva


I disturbi del linguaggio (DSL)

Definizione generale

Caratteristiche dei DSL

Disturbo del linguaggio fonologico

Disturbo del linguaggio fonetico-fonologico e morfosintattico

Disturbo del linguaggio semantico-pragmatico

I disturbi delle funzioni esecutive (FE)

Introduzione

Disturbo dell’inibizione (inhibition)

Disturbo della memoria di lavoro (working memory)

Disturbo della flessibilità cognitiva (shifting)

 

 

SECONDA PARTE

Valutazione delle disprassie, dei disturbi del linguaggio e delle funzioni esecutive

 

La valutazione delle disprassie

Introduzione

Il Movement Assessment Battery for Children – 2 (MACB-2)

Il protocollo per la valutazione delle Abilità Prassiche e della Coordinazione Motoria (APCM)

Test BHK - Scala sintetica per la valutazione della scrittura in età evolutiva

La valutazione dei disturbi del linguaggio

Introduzione

PVB – Il Primo Vocabolario del Bambino: gesti, parole e frasi

 Premessa

 Descrizione del questionario

Il test PinG – Parole in Gioco

Il test TFL – Test Fono-Lessicale

Il test TROG-2Test for Reception of Grammar - Version 2

Il Bus Story Test  Test di valutazione delle abilità narrative

Il test APL Medea – Abilità Pragmatiche nel Linguaggio Medea

Il questionario CCC-2 – Children’s Communication Checklist – Second Edition

Il test CMF - Valutazione delle competenze metafonologiche

Il Test di denominazione rapida e ricerca visiva di colori, figure e numeri


La valutazione dei disturbi delle funzioni esecutive

Introduzione

La FE-PS 2-6 – Batteria per la valutazione delle funzioni esecutive in età prescolare

Il questionario BRIEF-P - Behavior Rating Inventory of Executive Function–Preschool Version

Il BIA - Batteria italiana per l'ADHD

 

 

TERZA PARTE

Il trattamento delle disprassie, dei disturbi del linguaggio e dei disturbi delle funzioni esecutive

 

Il trattamento delle disprassie

Introduzione

Funzioni di base

 Postura

 Coordinazione respiratoria

 Recettività sensoriale

Schemi di movimento

 Equilibrio statico

 Equilibrio dinamico

 Oculomozione

 Movimenti in sequenza delle mani, dei polsi e delle dita delle mani

 Sequenzialità esplicita

Funzioni cognitive-adattive

 Coordinazione dinamica

 Abilità grafomotoria

 Gesti simbolici

 Abilità costruttive

Il trattamento della disprassia verbale evolutiva (DVE)

 La Tecnica del PROMPT© per il trattamento della DVE

Casi clinici

 Primo caso clinico: disgrafia e dislessia su base disprattica

 Secondo caso clinico: disgrafia in DSA

 Terzo caso clinico: disprassia verbale, labio-glosso-velare


Il trattamento dei disturbi del linguaggio

Introduzione

Il metodo Drezancic per il trattamento del Disturbo del linguaggio fonologico

Terapia del disturbo del linguaggio fonetico-fonologico e morfosintattico

Terapia del disturbo del linguaggio semantico-pragmatico

Casi clinici (n° 11)

Il trattamento dei disturbi delle funzioni esecutive (FE)

Introduzione

Inibizione

Flessibilità

  Flessibilità cognitiva

 Flessibilità attentiva

Memoria di lavoro

 Memoria di lavoro visuo-spaziale

 Memoria di lavoro verbale

Attenzione

 Attenzione selettiva

 Attenzione sostenuta

Pianificazione e problem solving

I giochi didattici Giocare per crescere

L’uso dei software nel trattamento dei deficit delle FE